FANDOM


 Giovanni Spagnardi
10801948 720691908014873 712910047322242686 n
Grado
   Interpretato/a da Sergio Romano
Motivo uscita Morte
Prima apparizione Resurrezione ?
Ultima apparizione Fino all'ultimo respiro
Apparizioni da 6x10 a 7x10 (11 ep.)

Giovanni Spagnardi è interpretato da Sergio Romano.

Profilo

Giovanni Spagnardi è un ex agente operativo del SISDE presunto morto in Africa e ora al servizio di Mantia e di Crisalide. È l'esecutore materiale dell'esplosione della bomba alla riunione della Commissione dove perdono la vita i Barra e gli Orlando mentre all'oscuro di tutti salva Veronica Colombo con la quale architetta la scalata a Crisalide e intrattiene una relazione. Fa piazzare una serie di bombe a Catania che vengono disinnescate dalla Duomo e da Filippo De Silva mentre lui stesso insieme a una complice decide di uccidere Rosy Abate in un convento ma non riesce nel suo intento perché la suora accoltella i due criminali per difesa dopo essere stata quasi strangolata da Spagnardi che finisce in coma.

Nella settima stagione esce dal coma ed evade dall'ospedale grazie all'aiuto di Veronica Colombo e della famiglia Maglio con l'obiettivo di ritrovare la chiave dell'archivio di Crisalide. È l'assassino del vicequestore Lara Colombo, a cui spara, nel tentativo di uccidere la PM Ferretti che è in possesso della chiave. In seguito quest'ultima, chiamerà Veronica e Spagnardi, proponendogli un affare: La chiave dell'archivio di Crisalide in cambio di un milione di euro. Dopo aver ottenuto la chiave, Spagnardi si reca al cimitero di Taormina, dove si trova l'archivio, ma dovrà fare i conti con la Duomo, soprattutto con Pietrangeli che intento a vendicare Lara, gli spara prendendolo di striscio. Spagnardi senza vie di fuga si getta in una cascata facendo un volo di cinquanta metri. Sopravvive e, riorganizzatosi con i suoi uomini, decide di vendicarsi di De Silva, assassino di Veronica, e quindi si allea con Carmela Ragno dato che anche suo figlio Saro è stato ucciso dall'ex agente segreto. In aeroporto i due sequestrano Sara, figlia di Ada Ferretti e di De Silva che quindi è costretto a uscire allo scoperto, viene sequestrato da Carmela Ragno e portato insieme a Calcaterra da Spagnardi alla fornace. Qui riesce a liberarsi dalle manette, a mettere in salvo la figlia e a gettare Spagnardi nelle fiamme. Questo però si salva ancora una volta, raggiunge e attacca l'ambulanza che sta trasportando De Silva e Calcaterra in ospedale ma rimane ucciso nel parapiglia con i due all'interno della vettura.

Galleria fotografica